• Delcomar lingua italiana
Delcomar compagnia di navigazione sardegna- numero verde 800.195.344

Condizioni di viaggio

Imbarco e sbarco

Il Passeggero, con o senza veicolo, deve presentarsi presso gli uffici dei porti di imbarco entro il termine indicato nelle pubblicazioni (biglietti, orari, tariffe e altri avvisi) in corso di validità: trascorso tale termine il Passeggero perde ogni diritto all´imbarco.

Qualunque sia l´ordine di presentazione, sulla base delle prioritarie esigenze di sistemazione adeguata e sicura dei mezzi all´interno del garage la Delcomar, il Comandante e gli Addetti al carico hanno facoltà di stabilire l´ordine di imbarco dei veicoli a loro insindacabile giudizio.

Le operazioni di imbarco e sbarco devono essere effettuate personalmente dal Passeggero conducente. I veicoli dovranno essere condotti dall´ingresso del portellone della nave al garage nel caso di imbarco, e dal garage all´ingresso del portellone della nave in poi in caso di sbarco, sotto la diretta ed esclusiva responsabilità del Passeggero conducente che dovrà rispettare tutte le norme di sicurezza vigenti per la circolazione sulle banchine portuali interessate. All´interno della nave il Passeggero conducente dovrà posizionare i veicoli secondo le istruzioni impartite dal personale di bordo.

Eventuali passeggeri non conducenti dovranno imbarcarsi esclusivamente a piedi passando per gli appositi accessi.

I veicoli imbarcati debbono essere lasciati chiusi ed assicurati a cura del Passeggero conducente con la prima marcia innestata e con il freno di stazionamento azionato.

Il passeggero conducente è responsabile verso la Società e verso i terzi degli eventuali danni comunque causati dal veicolo, sia durante le operazioni di imbarco e sbarco, sia durante la navigazione.

All´arrivo della nave i passeggeri dovranno tempestivamente ritirare i loro veicoli.

Se all´arrivo nel porto di destino le condizioni del mare o altre cause indipendenti dalla volontà della Delcomar non permettessero lo sbarco dei veicoli, questi saranno sbarcati, non appena possibile, in occasione del successivo approdo o nel porto di origine. Non è previsto in tal caso alcun risarcimento a favore del Passeggero.

Permanenza a bordo

Dal momento dell´imbarco e fino allo sbarco il passeggero è tenuto a seguire le disposizioni impartite del personale di bordo ed a prendere visione ed uniformarsi a quanto indicato dalla cartellonistica esposta nei locali all´interno della motonave. La Società non risponde di eventuali danni al passeggero per mancata osservanza di tali avvisi o disposizioni.

I passeggeri hanno l´obbligo di non accedere nel garage e sostare nelle scale di accesso, e di restare seduti fino al completo arresto della nave ovvero al completamento della manovra di ormeggio.

Le persone anziani e i disabili possono effettuare la traversata nel ponte garage poiché non sono disponibili impianti di sollevamento o ascensori. Il personale di bordo Delcomar è sempre a disposizione per la necessaria assistenza individuale e per consentire agli anziani e ai disabili di raggiungere il salone.

Oltre al rispetto dei divieti e delle disposizioni, il passeggero è obbligato a tenere un comportamento tale da non recar danno o fastidio agli altri viaggiatori od al personale di bordo,

o che addirittura pregiudichi la sicurezza della navigazione.

Responsabilità del passeggero

Il Passeggero risponde di tutti i danni comunque causati da lui o da persona o animali sottoposti alla sua custodia alla nave, ai suoi arredi, alle sue pertinenze ed accessori, alle sue attrezzature, agli altri passeggeri, al personale dipendente della Delcomar od ai suoi ausiliari, ai terzi, nonché di tutte le sanzioni, contravvenzioni, multe e/o spese alle quali, per suo fatto, la Delcomar sia assoggettato da parte di qualsiasi Autorità di qualsiasi Paese.

Armi e sostanze pericolose

E´ proibito al Passeggero portare a bordo armi bianche e da fuoco, munizioni, esplosivi, carburanti o altre sostanze pericolose o infiammabili senza il consenso scritto della Delcomar e le necessarie autorizzazioni di legge, da ottenersi a cura del Passeggero. In tal caso detti oggetti dovranno essere obbligatoriamente consegnati al Comandante e potranno essere ritirati solo al momento dello sbarco.

Sostanze illecite

E´ proibito al Passeggero includere nel proprio bagaglio o comunque introdurre a bordo sostanze ed oggetti di illecita detenzione o di contrabbando.

In tal caso, il Passeggero sarà responsabile verso la Delcomar e/o chiunque altro dovesse eventualmente sopportare danni, multe ed ammende in conseguenza di detta introduzione.

Merci pericolose

Il caricatore/il conducente/l´autista ha l´obbligo, prima dell´imbarco, di dichiarare l´esistenza sul veicolo di merci pericolose.

Il trasportato di veicoli commerciali contenenti materie infiammabili, esplodenti, corrosive e pericolose è consentito sulle sole navi abilitate tale tipo di trasporto e "nei limiti dell´abilitazione" alle condizioni stabilite dalle norme e regolamenti di sicurezza.

Il caricatore/conducente/autista ha l´obbligo di attenersi a tutte le disposizioni delle leggi vigenti circa la dichiarazione, imbarco, trasporto, imballaggio ed etichettatura delle merci in parola.

Le richieste di trasporto di cui al presente articolo debbono essere preannunciate alle biglietterie degli scali di imbarco con almeno dodici ore di anticipo, specificando dettagliatamente la tipologia e le caratteristiche delle merci pericolose da trasportare.

Sanzioni a carico degli utenti

Il biglietto ha validità di 12 mesi per le linee sociali, compatibilmente con la disponibilità di spazio. Il mancato utilizzo non dà diritto a rimborso.

Il biglietto deve essere conservato per l’intera durata del viaggio ed esibito a richiesta del personale incaricato. Il passeggero che ne risulti sprovvisto o che fruisca di una facilitazione tariffaria senza avere titolo, è tenuto al pagamento di un ulteriore biglietto a tariffa ordinaria maggiorata del 200%.

I passeggeri beneficiari delle facilitazioni devono presentarsi col documento comprovante il diritto alla riduzione sia all’atto di acquisto del biglietto che al momento dell’imbarco.

Qualora le misure del veicolo al seguito non corrispondano a quelle dichiarate all’atto della prenotazione, la Delcomar si riserva il diritto di rifiutare l’imbarco o di incassare il pagamento della differenza tra la tariffa intera e la tariffa ridotta di cui hanno usufruito.

Qualora il passeggero non si rendesse disponibile ad ottemperare quanto previsto nella presente sezione, il Comandante si riserva di sporgere denuncia alle Autorità Competenti.

CERTIFICAZIONI

certificazione icon

certificazione qualita delcomar
Certificazione Sistema Integrato Qualità e Ambiente